ITA
DEU
ENG
FRA
Attività
Lago

Il Lago Maggiore

«Se hai un cuore e una camicia, vendi la camicia e visita i dintorni del Lago Maggiore» (Stendhal)

Del Lago Maggiore è stato detto e scritto molto, persino Stendhal, colto da quel particolare lirismo che si avverte solo davanti ai miracoli della natura, affermò di aver trovato proprio qui il luogo da cui non avrebbe voluto separarsi mai.

Lungo circa 65 km e dalla caratteristica forma a parentesi graffa, bagna le coste del Piemonte, della Svizzera e della Lombardia.

A strapiombo sulle acque è il tratto di costa che ospita l'importante e suggestivo complesso religioso di Santa Caterina del Sasso a Leggiuno. Non mancano le spiagge pubbliche, e la relativa balneabilità delle acque viene monitorata periodicamente.

Laveno, collegata a Intra con il servizio traghetti della N.L.M. è strategica per le comunicazioni ferroviarie con Milano. Uno dei più bei punti panoramici sul lago e golfo Borromeo: salita al monte Sasso del Ferro con funivia. Poco più lontano, a Cerro, il Museo della Ceramica e il gioiello del lago per antonomasia: L’Eremo di Santa Caterina del Sasso, costruito nella roccia a picco sul lago a Leggiuno… E poi ancora Ispra, Ranco (Museo dei Trasporti Ogliari), Angera con la Rocca Borromeo su uno sperone roccioso di fronte ad Arona. Nelle sale del palazzo, magnifica architettura del XII, ha sede il Museo della Bambola con giocattoli e materiale iconografico dal sec. XVIII ai giorni nostri.

Nel lago Maggiore sono presenti molte isole grandi, piccole o minuscole, divise tra Piemonte, Svizzera e Lombardia, per un totale di 11.
Fra Stresa e Verbania si trova l'arcipelago delle Isole Borromee: l'Isola Madre (la più estesa del bacino lacustre), l'Isola Bella e l'Isola Superiore dei Pescatori (nota anche più semplicemente come Isola dei Pescatori o Isola Superiore) Di fronte alla località svizzera di Brissago si trovano le due Isole di Brissago, mentre di fronte alla costa di Cannero Riviera si trovano invece i tre scogli emersi detti Castelli di Cannero: lo scoglio maggiore, totalmente occupato oggidì dal manufatto bellico della Vitaliana, rocca voluta dal conte Ludovico Borromeo a partire dal 1518, lo scoglio minore, su cui si ergono i ruderi delle cosiddette "prigioni", ma in effetti una torricella avanzata con cannoniera a falconetti di presidio meridionale al porto canale, e finalmente lo scoglietto (verso Maccagno) del "Melgonaro", su cui cresce solo una stenta ma tenace pianta che ha affascinato poeti e incisori quali Piero Chiara, Marco Costantini, Carlo Rapp.

Vanno infine citati, l'Isolino di San Giovanni di fronte a Verbania (famoso perché fu per molti anni residenza, nel seicentesco Palazzo Borromeo, del direttore d'orchestra Arturo Toscanini), l'isolotto La Malghera detto anche Isola delle Bambole, tra l'Isola Bella e quella dei Pescatori e quindi l'Isolino Partegora nel piccolo golfo di Angera.

Moltissimi i luoghi di particolare interesse: i castelli di cannero, la rocca Borromea di Angera, la rocca di Caldè, Il giardino botanico di Villa Taranto, Il colosso di san Carlo Borromeo, e molti altri.



RICHIESTA PREVENTIVO
Data di arrivo
Data di partenza
Adulti
Bambini
Appartamento
RICHIEDI
NEWS
Buona Pasqua
I nostri migliori Auguri di pace e serenità....

Buona Pasqua!

+41.71.951.22.23
+41.79.388.92.16
info@parcostuder.com
NEWSLETTER
Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle nostre promozioni e novità!
Email
INVIA
ATTIVITÀ
L'Eremo di Santa Caterina del Sasso
Abbarbicato su uno strapiombo di parete rocciosa a picco sul lago, l'Eremo di Santa...
ATTIVITÀ
La Gioconda
Ristorante tipico italiano, dove la gente del posto si ferma per mangiare un boccone.
Ristorante...
 
(c) 2020 Parcostuder.com - +41.71.951.22.23 - +41.79.388.92.16 - info@parcostuder.com
Località Piscina 1, 21010 Dumenza (VARESE) ITALIA - VERSIONE MOBILE - Cookies Policy